P.E.K.I.T. Expert

P.E.K.I.T. Expert*
Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project Expert

Il progetto di certificazione PEKIT Expert (certificazione, riconosciuta dal M.I.U.R è valida per accertare le competenze nell’utilizzo del PC e del Web) è basato su un approccio graduale delle competenze, percorso attraverso 4 fasi corrispondenti ad altrettanti stadi di conoscenza.

In virtù della suo approccio graduale, il percorso si presta ad essere rivolto a tutte le fasce di utenza, dai ragazzi della scuola primaria fino agli adulti e agli anziani.

Per conseguire la certificazione PEKIT Expert è necessario sostenere 4 esami secondo il seguente percorso formativo:

Fase 1. Cominciare le operazioni.
È un capitolo introduttivo, semplificato nell’approccio, ma ricco di contenuti, inerente le applicazioni e le funzionalità incluse nei sistemi operativi Microsoft e Apple. Nella prima parte del percorso vengono esclusi gli strumenti propriamente “office”: l’attenzione è rivolta alla posta elettronica, a Internet e alla multimedialità di base in relazione alle piattaforme Windows 7 e MAC OSX. La seconda parte è incentrata in maniera specifica sulle tre applicazioni, orientate all’ufficio più user friendly. Il discente impara a formattare correttamente un testo, a strutturare una presentazione e a creare impaginati tipografici più o meno completi.

Fase 2. Vivere in connessione.
Qui si affronta l’argomento Web in maniera più ampia: metabolizzato l’approccio a Internet durante la Fase 1, ci si concentra sul ricco carnet offerto da Google avanzato (Maps, Agenda, Earth…), sugli strumenti di creazione/condivisione online dei documenti e in generale sulle potenzialità del Web 2.0, a partire dai social network, fino alle applicazione per video chiamare mediante il computer

Fase 3. Esperienza multimediale.
Una panoramica esaustiva che comprende il fotoritocco e la creazione di CD/DVD, ma che si spinge fino all’editing audio e video Si esplora infatti il mondo dell’informatica nel contesto più ampio della comunicazione multimediale. L’obiettivo è lo studio degli elementi tecnici di base per il trattamento digitale dell’audio del video e delle immagini, in funzione del loro inserimento in un’opera multimediale, come un Cd-Rom, un sito Web, un filmato.

Fase 4. Diventare esperti.
In questa fase viene dato ampio spazio alla sicurezza informatica, in relazione ai pericoli propri della Rete e agli strumenti per difendersi adeguatamente, con un’attenzione particolare alla navigazione “controllata” per i bambini. La seconda parte introduce alle reti domestiche, cablate e wireless, spostando poi l’attenzione sulla connettività in roaming attraverso lo smatphone, visto non come semplice device per l’accesso alla Rete, ma come strumento simbiotico rispetto al PC. Conclude il corso l’utilizzo delle suite “office” in ambito aziendale, a partire dall’utilizzo dei fogli di calcolo, fino all’organizzazione del tempo attraverso le agende elettroniche.